Toscana, nuovi criteri per elenchi animatori di formazione

xfi/sam
·1 minuto per la lettura

Firenze, 21 lug. (askanews) - Via libera ai "nuovi criteri di tenuta degli elenchi regionali degli animatori di formazione per l'attivit di formazione continua dei medici convenzionati con il Servizio sanitario toscano". Il documento, approvato dalla Giunta nel corso dell'ultima seduta di ieri pomeriggio su proposta dell'assessore al diritto alla salute, Stefania Saccardi, regolamenta le modalit di gestione degli elenchi regionali degli animatori di formazione per i medici di medicina generale, i pediatri di libera scelta e gli specialisti ambulatoriali in termini di iscrizione, permanenza nell'elenco e cancellazione. L'animatore di formazione una figura tecnico professionale impegnata nell'acquisizione, adeguamento e mantenimento della qualit delle prestazioni (professionali, gestionali e relazionali) dei medici convenzionati del Servizio sanitario toscano. Per raggiungere questo scopo, l'animatore di formazione deve esercitare l'attivit professionale della categoria che rappresenta. Il documento revisiona i compiti degli animatori di formazione, dei loro coordinatori aziendali e regionali, e descrive, in dettaglio, modalit e strumenti per documentarne l'attivit.