Toscana, pronto il bando 2019 per contributo affitto di Giovanisì -2-

red/Rus

Roma, 24 ott. (askanews) - "Il rinnovo di questo bando conferma l'impegno della Regione verso le nuove generazioni anche nella parte che riguarda l'autonomia abitativa dei giovani", spiega il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, che evidenzia come lo scopo sia "sostenere con un contributo di durata triennale, che varia a seconda della fascia di reddito e della presenza di figli, giovani che vivono all'interno del nucleo familiare di origine ma intendono rendersi autonomi". Il presidente Rossi precisa inoltre che "il sostegno all'affitto fa parte del pacchetto di opportunità che la Regione offre ai giovani attraverso il progetto Giovanisì".

"Potranno partecipare single e coppie sposate, conviventi o che hanno deciso di convivere, di età compresa tra i 18 e i 34 anni", precisa l'assessore regionale alle Politiche abitative, Vincenzo Ceccarelli. "E' una misura che, oltre a favorire l'autonomia abitativa dei giovani, si aggiunge agli oltre 20 milioni che la Regione garantisce ai Comuni per il sostegno al pagamento degli affitti delle famiglie bisognose".