In Toscana puoi fare il bagno "lontano dal mare": ecco dove

·1 minuto per la lettura

Dalla Versilia all’Argentario la Toscana è piena di località balneari molto rinomate per una vacanza all’insegna di lunghi bagni rilassanti, ma nell’entroterra, a pochi km da Siena, c’è un borgo che permette di fare un bagno “lontano dal mare”: è Bagno Vignoni.

Situato nella splendida Val d’Orcia, che regala paesaggi collinari mozzafiato, Bagno Vignoni ha una certa fama non solo perché si respira un’atmosfera d’altri tempi ma anche per la presenza di terme molto rinomate.

Bagno Vignoni, le terme al centro della città toscana

LEGGI ANCHE: -- Qui puoi nuotare intorno ad una torre del ‘500 che emerge dal mare

La sua particolarità unica in Italia è che la città ha una enorme piscina termale, lunga 49 metri ed ampia 29, nella piazza centrale del borgo, da cui sgorga acqua calda dalle proprietà terapeutiche.

La popolarità di Bagno Vignoni va rintracciata sin dai tempi di Etruschi e Romani ma è dal 1300-1400 che grazie ai sempre più frequenti pellegrinaggi verso Roma passando per la Via Francigena che divenne una tappa obbligata.

Tra i personaggi più famosi della storia che non potevano fare a meno di una sosta presso le terme di Bagno Vignoni troviamo per esempio Papa Pio II, Caterina Da Siena o Lorenzo il Magnifico.

Lungo il fiume Orcia troviamo diversi mulini che garantivano alla popolazione l’utilizzo di acqua anche nei mesi più caldi: dagli anni ’90 questa zona ha preso il nome di Parco dei Mulini e proprio a pochi passi è possibile accedere alle terme gratuitamente.

La piscina nella piazza del paese è ovviamente vietata ai bagnanti, ma basta uscire leggermente dal borgo per rilassarsi in mezzo alle tiepide acque delle terme toscane.

Foto: Shutterstock

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli