Toscana, Regione ha istituito il Molecular tumor board

Xfi

Firenze, 9 mar. (askanews) - Il Molecular tumor board (Mtb), istituito nella sede di Ispro (Istituto per lo studio, la prevenzione e la rete oncologica), è l'esito di una delibera di Giunta approvata in una recente seduta, su proposta dell'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi. Il Mtb agirà all'interno della Rete oncologica con il compito di fornire risposte e indirizzi a supporto del Servizio Sanitario Regionale e della stessa Rete, in materia di nuovi approcci terapeutici legati allo sviluppo della medicina personalizzata, interpretazione dei big data e disponibilità di farmaci innovativi.

Il Mtb è costituito da varie professionalità in grado di interpretare l'enorme quantità di dati, provenienti dalle analisi molecolari, derivanti dal profilo genetico del tumore di un paziente, e di proporre la terapia più efficace in quel momento. L'obiettivo è, dunque, quello di rafforzare l'efficacia delle azioni della Rete oncologica regionale per continuare a garantire appropriatezza, offerta di qualità, omogeneità nelle procedure, equilibrio tra costi/benefici delle terapie, acquisizione di dati clinici confrontabili.(Segue)