Toscana, rifinanziati contributi straordinari a ogni pro loco

Xfi

Firenze, 23 lug. (askanews) - Saranno rifinanziati i contributi straordinari per ogni pro loco della Toscana. Lo ha deciso il Consiglio regionale approvando la proposta di legge. L'aula si è espressa a maggioranza con 21 voti a favore, 7 contrari (Lega e Forza Italia) e 6 astenuti (M5s, Sì-Toscana a sinistra e gruppo misto).

All'origine del provvedimento che modifica la legge 52/2018, il "positivo riscontro" registrato nella promozione delle realtà territoriali regionali da parte delle associazioni beneficiarie dei contributi. Vista la disponibilità di risorse derivanti dall'avanzo di amministrazione, si procede quindi al rifinanziamento destinando 350mila euro parte corrente, a favore di quelle pro loco che presenteranno domanda a seguito di pubblicazione di apposito bando.

In sede di dichiarazione di voto, la consigliera del gruppo Misto-Art.1/Mdp Serena Spinelli ha anticipato la propria astensione: "Riconosco il lavoro di queste associazioni sul territorio, ma il meccanismo di distribuzione delle risorse non mi piace".

Il presidente del Consiglio Eugenio Giani ha precisato che la misura è presa "in accordo con l'assessore Stefano Ciuoffo", e rappresenta una "utilità inestimabile per queste associazioni. La loro soddisfazione -ha assicurato -è tangibile".