Toscana, Rossi: in settimana vedremo i vertici della Vitesco

Red/Gtu

Roma, 25 nov. (askanews) - "Siamo qui per parlare con i lavoratori e per capire. Gli uffici della Regione hanno già preso impegno di incontrare il direttore delle produzioni, incontro che dovrebbe avvenire giovedì o venerdì di questa settimana": così il presidente della Regione Enrico Rossi che oggi pomeriggio si è recato nello stabilimento di Fauglia della Vitesco (ex Continental) per incontrare i lavoratori e le rappresentanze sindacali della multinazionale, dopo l'annuncio di consistenti esuberi nei due siti toscani del gruppo.

"Vogliamo capire cosa è succcesso: una decisione simile è di grande impatto sociale e ci auguriamo che venga al più presto gestita", ha sottolineato Rossi, aggiungendo: "Questa è un'azienda di altissima qualità tecnologica, che produce diversi brevetti ogni anno. Una capacità che la Regione ha supportato finanziando progetti di ricerca con risorse regionali e dei fondi europei. In corso di realizzazione c'è anche un progetto di percorsi formativi per sviluppare nei lavoratori le competenze necessarie a sostenere la transizione dal motore di tipo tradizionale all'ibrido. Se questo passaggio è l'orizzonte futuro in cui si colloca anche questa vicenda, non c'è dubbio che uno stabilimento produttivo, con maestranze preparate e qualificate debba continuare a produrre". E "mentre si sviluppano la ricerca e la tecnologia per il passaggio, ormai obbligato, all'elettrico, è importante che prosegua anche la produzione più tradizionale finchè, come ci dicono i lavoratori, la domanda c'è e rimane forte".(Segue)