Toscana, siglato protocollo Estar-Cittadinanzattiva per gare

Xfi

Firenze, 5 set. (askanews) - Un protocollo di intesa e collaborazione per rendere più efficiente e vicino ai bisogni delle persone il sistema delle procedure di gara finalizzate all'acquisizione di dispositivi/ausili di auto utilizzo. E' stato siglato stamani in Palazzo Strozzi Sacrati, sede della giunta regionale, alla presenza dell'assessore al diritto alla salute e al sociale Stefania Saccardi, da Monica Piovi, direttore di Estar, l'Ente di supporto tecnico-amministrativo regionale preposto agli acquisti per tutta la sanità toscana, mentre Antonio Gaudioso, segretario generale di Cittadinanzattiva, il movimento nato per la tutela dei diritti umani e il sostegno ai soggetti in condizioni di debolezza, lo aveva già siglato in precedenza; alla conferenza stampa hanno partecipato anche Francesca Moccia, vice segretario generale di Cittadinanzattiva, e Nicola Favati, segretario regionale Cittadinanzattiva Toscana. Subito dopo, l'assessore e i firmatari hanno illustrato ai giornalisti i contenuti dell'accordo.

"Questa collaborazione con Cittadinanzattiva è molto importante - ha detto Stefania Saccardi - perché, pur nell'ambito delle rispettive competenze istituzionali, ci consente di rendere il sistema delle procedure di gara sempre più efficiente e vicino ai bisogni, anche individuali, delle persone. Ringrazio Cittadinanzattiva per questa interazione, che può avere ricadute importanti, soprattutto per alcune categorie di pazienti. Senz'altro, questo aiuterà a migliorare la qualità degli acquisti e consentirà anche di fare economie per recuperare risorse. Ogni risparmio che si riesce a fare, va a vantaggio delle cure".

"Estar - chiarisce Monica Piovi - ha da sempre tra i propri obiettivi quello del perseguimento della massima efficacia nel settore degli approvvigionamenti, e quindi anche della soddisfazione degli utenti del Servizio sanitario. Con questo accordo diamo voce e ascoltiamo il punto di vista dei pazienti".