Toshiba come General eletric prepara il piano per dividersi in 3 società

·1 minuto per la lettura

AGI - Toshiba sta preparando un piano per dividersi in tre società indipendenti, scorporando le sue due attività principali: il business dell'energia e delle infrastrutture da quello dei dispositivi elettronici e dell'archivio dati.

Da quanto si apprende, una delle tre unità si concentrerà quindi sulle infrastrutture, un'altra sui device e i semiconduttori, la terza manterrà il nome Toshiba e la partecipazione del 40,6% nel chipmaker Kioxia.

Il titolo della società giapponese, quotato a Tokyo, ha chiuso l'ultima seduta di borsa con una perdita dell'1,9%

La mossa arriverebbe dopo le pressioni da parte degli investitori che da tempo chiedono una struttura più mirata.

Per preparare il piano Toshiba ha avviato una revisione strategica durata cinque mesi, che, perlomeno nei risultati, somiglia al maxi riassetto in casa General electric, che lunedì ha annunciato di voler scindere le proprie attività in tre società quotate a partire dal 2023 che si concentreranno su sanità, energia e aviazione. 

La decisione potrebbe non soddisfare completamente gli azionisti stranieri, alcuni dei quali hanno chiesto la vendita di Toshiba a una società di private equity che probabilmente sarebbe più aggressiva nel dividere la società giapponese.

Rispetto alle tre parti focalizzate di General electric - sistemi energetici, dispositivi medici e motori aeronautici - le tre parti proposte di Toshiba consisteranno ciascuna in diverse attività che non hanno sinergie ovvie. L'unità di infrastruttura includerà prodotti e servizi come il trattamento delle acque, i treni, le turbine di potenza e la manutenzione degli impianti nucleari.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli