Toshiba, varie offerte, valutazione fino a 22 mld $ - fonti

Il logo di Toshiba a Kawasaki, Giappone

TOKYO/HONG KONG (Reuters) - I possibili acquirenti di Toshiba stanno valutando la possibilità di offrire fino a 7.000 yen (51,41 dollari) per azione per il delisting del conglomerato giapponese in difficoltà, valutando l'operazione circa 22 miliardi di dollari.

Lo hanno riferito a Reuters tre fonti a conoscenza della situazione.

Toshiba, che sta esplorando opzioni strategiche, ha detto questo mese di aver ricevuto otto proposte iniziali di acquisizione e due per alleanze di capitale che lascerebbero la società quotata.

Secondo le fonti, gli offerenti stanno ora discutendo con gli azionisti di Toshiba un range di prezzo di offerta fino a 7.000 yen per azione, che rappresenta un premio fino al 27% rispetto al prezzo delle azioni Toshiba di 5.501 yen alla chiusura di ieri.

Il titolo oggi ha guadagnato il 6,5%, mentre il Nikkei ha registrato un calo dello 0,1%.

Il prezzo di offerta, se confermato, valuterebbe il conglomerato che produce dai chip ai reattori nucleari 3.000 miliardi di yen (22 miliardi di dollari), nella parte più alta del range.

Una fonte separata ha riferito che la gamma di offerte è ampia e che sono state poste diverse condizioni.

Toshiba ha detto a Reuters che non rivelerà i dettagli delle proposte.

(Tradotto da Alice Schillaci, editing Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli