Toti: "Abbraccio Renzi-Forza Italia? Spero di no"

webinfo@adnkronos.com

Abbraccio tra Renzi e Forza Italia? "Spero di no e che non ci siano nostalgie nazareniche una volta applicate alla riforma della costituzione e un'altra volta applicate al governo del paese". Lo dice Giovanni Toti, a margine della conferenza stampa alla Pisana al Consiglio regionale del Lazio ed aggiunge: "Il progetto politico renziano è un competitore dall’altra parte del confine". 

"Di sicuro - spiega Toti - il progetto politico di Renzi occupa un pezzo dello schieramento politico italiano che è concorrente con molti di noi; Che rappresenta un ceto moderato, produttivo; che non si rassegna al declino dell’Italia, cioè a quegli italiani che si svegliano la mattina, si rimboccano le maniche e credono nel Paese. Quindi è un competitore dall’altra parte del confine"."Renzi - conclude il leader di Cambiamo - si è sempre dichiarato un uomo di sinistra e come tale io lo giudico. So che a sinistra tanti hanno perplessità sulla sua collocazione ma l’esegesi della posizione renziana all’interno della sinistra non è compito mio. Dico che però bisogna evitare di creare ulteriore confusione e fraintendimenti".