Toti a Berlusconi: nessuno ha consegnato il Paese alla sinistra

Fos

Genova, 30 ago. (askanews) - "A me pare che la sinistra si sia ripresa il Paese, con buona pace di tutti. Nessuno glielo ha consegnato. Molto semplicemente decidendo di utilizzare un Parlamento dove non esiste una chiara maggioranza fin dal marzo dell'anno scorso, quando gli italiani hanno votato chiaramente il centrodestra, ma evidentemente i seggi non sono bastati a fare un governo, se no ci sarebbe ". Così il governatore della Liguria e leader di Cambiamo, Giovanni Toti, ha commentato le ultime dichiarazioni di Berlusconi, secondo cui Salvini avrebbe consegnato il Paese alla sinistra.

"Da quel momento -ha sottolineato Toti- sono stati necessari una serie di compromessi che non hanno portato benissimo al Paese e, il più scabroso, è quello che si va concretizzando in queste ore perché mette insieme un Pd grande sconfitto delle ultime elezioni politiche e il M5S, grande sconfitto dell'ultimo pronunciamento popolare di questo Paese".