Toti: dal governo su Ilva e Fincantieri operazione del gambero

Fos

Genova, 11 nov. (askanews) - "Su Ilva hanno votato per l'abolizione dello scudo penale e poi presentano un emendamento per rimetterlo, su Fincantieri cancellano i finanziamenti e poi presentano un emendamento per rimetterli. Mi sembra un'operazione del gambero che non meritano queste cause così importanti". Lo afferma il governatore della Liguria e leader di Cambiamo, Giovanni Toti, parlando del governo a margine di un convegno a Genova.

"Italia Viva - aggiunge il governatore ligure - evidentemente legge in ritardo i provvedimenti che arrivano in Parlamento dal suo governo, perché tutte le volte vota in un modo e poi presenta un emendamento in un altro. Non so se è un modo per passare il tempo a Roma, ritenendosi poco occupati, se è una incapacità di comprensione dei testi o una pigrizia di lettura".

"Su Fincantieri, su Ilva, sulla grande diga del porto di Genova, sui commissari straordinari dei cantieri che avrebbero dovuto essere nominati per lo Sblocca cantieri - sottolinea Toti - stiamo aspettando una marea di risposte, compreso il tavolo sulla Gronda che alcune settimane fa avrebbe dovuto essere convocato 'ad horas' e di cui non abbiamo assolutamente traccia, al netto che non serve alcun tavolo ma servirebbero degli operai. Mi sembra che questo governo, soprattutto per quanto riguarda la Liguria ma certamente non sono per quella, stia navigando nella nebbia più fitta", conclude il governatore ligure.