Toti: Fioramonti si occupi di problemi scuola non del crocifisso

Pol/Bar

Roma, 1 ott. (askanews) - "Gara aperta tra ministri passati, presenti e futuri su chi la spara più grossa. Il ministro Fioramonti sta scalando con determinazione la classifica: invece di preoccuparsi dei supplenti, dei ricercatori in fuga, delle scuole da mettere in sicurezza, vorrebbe togliere il crocifisso dalle aule". Lo ha scritto su Facebook Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria e fondatore di Cambiamo!.

"Questa sarebbe la priorità? Questo il rispetto delle nostre tradizioni? Autonomia o no, il crocifisso - ha proseguito - resterà nelle aule liguri. Sono convinto che anche chi non crede sia d'accordo con me. E i parlamentari di Cambiamo! si opporranno strenuamente a ogni provvedimento in tal senso, inutile e offensivo per la nostra storia. Quanto alla gara su chi la spara più grossa, il ministro Fioramonti con questo ritmo riuscirà nella missione, quasi impossibile, di superare l'indimenticato Toninelli. La partita è più che aperta".