Toti: Lega Seria A intervenga per cori milanisti su crollo ponte

Fos

Genova, 8 gen. (askanews) - "La partita Milan-Sampdoria si doveva fermare per gli squallidi cori fatti da persone che non possono definirsi tifosi ma soltanto idioti. Chiediamo subito un intervento della Lega Serie A". Così il governatore della Liguria, Giovanni Toti, ha commentato su Facebook i cori sul crollo di Ponte Morandi intonati da alcuni tifosi rossoneri durante la partita di lunedì 6 gennaio tra Milan e Sampdoria.

"Le 43 vittime del crollo di Ponte Morandi e le loro famiglie - ha sottolineato il governatore ligure - meritano rispetto, i genovesi meritano rispetto, tutta Genova merita rispetto perché ha dimostrato e sta dimostrando al mondo il suo valore, di cui ogni italiano dovrebbe andare fiero. Tutta Italia deve tifare per noi, non contro. È una brutta pagina del calcio - ha concluso Toti - che non ci piace e non ci rappresenta. Subito le scuse".