Toti: in Parlamento manca alternativa al Governo giallo-verde

Fos

Genova, 19 apr. (askanews) - "Non credo che ci siano grandi alternative in Parlamento al governo giallo-verde. I numeri per una maggioranza politica coerente non ci sono, sia di centrosinistra che di centrodestra". Lo ha detto il governatore della Liguria, Giovanni Toti, parlando della tensioni all'interno del governo, a margine di un'iniziativa a Genova.

"Bisognerebbe tornare a votare ma -ha sottolineato il governatore ligure- non so se il presidente Mattarella farà votare in un autunno in cui si annuncia una legge di stabilità piuttosto complessa per il Paese. Se dovessi fare delle previsioni -ha aggiunto Toti- direi che è più facile pensare a un voto nel 2020 piuttosto che nel 2019. Invece magari questo governo andrà avanti per più tempo e ritroverà un suo equilibrio".

"Mi auguro solo -ha concluso il governatore della Liguria- che quando questa maggioranza, nata in Parlamento e non nelle urne, deciderà che è il momento di staccare la spina, il Paese venga fatto votare e il centrodestra abbia pronta un'offerta coerente e rinnovata per proporsi ai cittadini".