Toti: serve governo che faccia correre Italia, Cambiamo ci sarà

Afe

Roma, 10 ago. (askanews) - "L'Italia non cresce! Ora serve un Governo che faccia correre il Paese, cosa che non è accaduta in quest'anno, ma neppure con il Pd, anzi il contrario. Basta parlare di chiudere i negozi, bisogna aiutare il commercio e farne aprire molti. Basta costi-benefici, il nostro Paese ha bisogno di opere, grandi e piccole. E non solo quelle di cui si parla: servono nuovi bacini idrici e acquedotti, nuovi oleodotti (che sono tutti vecchi e si rompono con gravi danni all'ambiente), nuovi elettrodotti, oltre a strade, autostrade e ferrovie. Basta con la follia di nuove nazionalizzazioni, per ricreare carrozzoni inefficienti pagati dagli italiani. Basta cultura anti-impresa: via codice degli appalti, basta burocrazia e controlli asfissianti, basta reddito di cittadinanza, ma soldi della formazione alle aziende perché possano aumentare le buste paga dei lavoratori. Basta balletti con l'Unione Europea e accordi al ribasso: occorre spendere bene i nostri soldi, ma dobbiamo poterli spendere davvero in investimenti per la crescita. E, per questo, serve una nuova classe dirigente seria, preparata, che sappia cosa vuol dire amministrare e come si fa un bilancio e un appalto. Una classe dirigente scelta per merito. Per tutto questo noi ci siamo. 'Cambiamo' alle prossime elezioni ci sarà, accanto a chi ha le idee chiare e la volontà di dare agli italiani una vera chance di crescita e lavoro!" Lo scrive il presidente della Liguria Giovanni Toti sulla sua pagina Facebook.