Toti vuole le urne: "Salvini ha in testa centrodestra nuovo"

webinfo@adnkronos.com

"Bisogna andare a votare subito e la strada più breve è farlo con l'attuale numero dei parlamentari. Il centrodestra deve superare vecchie liturgie, evitare di pensare a patti segreti per escludere qualcuno, sia aperto anche a nuove sensibilità". Così in un'intervista a 'Il Messaggero', il Governatore della Liguria e leader della nuova formazione 'Cambiamo' Giovanni Toti. 

"Matteo Salvini - sottolinea - a me ha ribadito che occorre andare al voto, che al Paese serve un governo che abbia la volontà di fare quelle cose che non si sono potute fare a causa del Movimento 5 Stelle. Ha in testa un centrodestra nuovo, propositivo, poi neanche lui ha la sfera di cristallo. Vedremo cosa succederà nelle prossime ore"."Salvini come sempre - rileva Toti - ha scelto una tattica parlamentare molto chiara: più che puntare alle schermaglie dentro l'aula o ai tatticismi tra i banchi, ha preferito chiarire che il Governo ha finito la sua spinta propulsiva. E su alcune riforme, come il taglio dei parlamentari, ha spiegato che la Lega ci sarebbe stata. Ma su quello siamo tutti d'accordo".