1 / 9

I vicepremier

Il nodo dei due vicepremier rimane un enigma. In realtà, poi, è il M5s a chiedere che ce ne siano due, mentre il Pd ne preferirebbe solo uno, e del proprio partito, in modo da controbilanciare il pentastellato presidente del Consiglio dei ministri. Intorno ai due nomi (o uno solo), comunque, aleggiano per ora i seguenti nomi: Luigi Di Maio (5s), Dario Franceschini (Pd) e Andrea Orlando (Pd). Franceschini sembra per ora il più papabile. (AP Photo/Antonio Calanni)

Totoministri, tutti i papabili del governo giallo-rosso

Dopo aver ricevuto l'incarico da Mattarella, Giuseppe Conte si è messo subito al lavoro sul programma del nuovo governo e sui nomi dei ministri che lo affiancheranno in questa seconda avventura.

Nel pomeriggio di giovedì 29 agosto sono state avviate le consultazioni con i vari gruppi parlamentari. Il premier, che ha una certa premura, ha sottolineato ai suoi che "bisogna muoversi" e completare in fretta (entro la fine della prima settimana di settembre, ha chiesto) la lista dei ministri per dedicarsi alle emergenze economiche e affrontare il ruolo dell'Italia nelle nuove istituzioni europei.

Ecco tutti i papabili nominati per l'organigramma del governo giallo-rosso.