Totti licenzia il suo avvocato: "Nessun accordo con Ilary, c'entra Noemi"

Totti
Totti

Secondo indiscrezioni Francesco Totti avrebbe deciso di sollevare all’avvocato Annamaria Bernardini De Pace il suo incarico in merito alla possibile ricerca di un accordo con l’ex moglie, Ilary Blasi.

Francesco Totti licenzia il suo avvocato

Secondo rumor diventati sempre più insistenti in rete Francesco Totti avrebbe tolto l’incarico a Annamaria Bernardini De Pace, la famosa avvocatessa matrimonialista che si sarebbe dovuta occupare di trovare un accordo consensuale per la sua separazione da Ilary Blasi. A quanto pare l’avvocatessa e i legali della conduttrice avrebbero trovato un accordo ma a Totti le condizioni non sarebbero andate bene e per questo avrebbe deciso di interrompere il lavoro svolto dall’avvocatessa.

Sempre secondo i rumor in circolazione la compagna di Francesco Totti, Noemi Bocchi, “non sopportava granché i rilievi dell’avvocatessa sulla sua continua esposizione mediatica”. In effetti da quando la questione della separazione tra Totti e Ilary è stata messa in mano agli avvocati Noemi Bocchi è apparsa diverse volte in pubblico e proprio in compagnia dell’ex Capitano, questione che ovviamente non ha mancato di creare gossip e supposizioni e che ha fatto sì che si parlasse ancora di più della coppia.

Il rapporto con Ilary Blasi

Secondo indiscrezioni Ilary Blasi e Francesco Totti non si rivolgerebbero più la parola pur continuando a vivere (in ale separate) sotto lo stesso tetto della villa all’Eur dove hanno cresciuto i loro figli. Al momento non è dato sapere quali siano le condizioni avanzate dai due in merito al loro accordo di divorzio e molto presto Totti potrebbe lasciare la casa all’Eur per trasferirsi insieme a Noemi Bocchi in una casa da loro affittata a Roma Nord.