Toyota, Provincia di Trento e NTT Data per la mobilità sostenibile

·1 minuto per la lettura

Toyota Motor Europe, la Provincia autonoma di Trento ed il gruppo giapponese dell’Information Technology NTT Data Italia, hanno firmato un protocollo d’intesa nel campo della mobilità sostenibile. L’accordo delinea un quadro di collaborazione per introdurre soluzioni di mobilità innovative e sostenibili focalizzate ad affrontare le problematiche emergenti rispetto al trasporto dei cittadini trentini e dei turisti, utilizzando le competenze di Toyota e NTT Data in collaborazione con i ricercatori del sistema Trentino.

Sviluppare un turismo sostenibile nell’area superando il problema del traffico e dell’inquinamento, introducendo una nuova mobilità sostenibile e creando un ecosistema integrato che favorisca la connessione tra persone e luoghi cercando anche di coinvolgere ricercatori e studenti dell’Università di Trento per sviluppare insieme progetti legati alla sostenibilità sono le direttrici di sviluppo connesse all’iniziativa. I presupposti del protocollo sono stati posti durante la prima visita della delegazione di Toyota Motor Europe e NTT Data Italia in Trentino alla fine dello scorso maggio, mentre la seconda visita si è svolta il 29 e 30 giugno scorsi.

Grazie ai contatti intercorsi da allora sono state definite una nuova opportunità di lavoro e la firma di un accordo che sancisce l’obiettivo comune di strutturare una collaborazione articolata sulla mobilità del futuro valorizzando l’autonomia e l’attenzione del Trentino ai temi della sostenibilità per trovare nuove soluzioni e servizi sostenibili in grado di connettere luoghi, residenti e turisti attraverso progetti a basso impatto ambientale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli