Tra applausi e selfie Parlamento d’Israele adotta bilancio 2022

·1 minuto per la lettura
featured 1535321
featured 1535321

Roma, 5 nov. (askanews) – Il Parlamento israeliano ha adottato il bilancio 2022, una vittoria chiave per la nuova coalizione al potere e una garanzia di stabilità dopo tre anni di crisi politica inedita nella storia dello Stato ebraico.

Gli esponenti della coalizione hanno accolto l’adozione del bilancio tra gli applausi e qualche selfie. Nelle immagini della Knesset si vedono il capo dell’opposizione, l’ex premier Benjamin Netanyahu, il deputato di Raam e membro della coalizione al potere, Mansour Abbas, il ministro delle Finanze Avigdor Lieberman, che interviene dopo la votazione, e il primo ministro israeliano Naftali Bennett.

(immagini Knesset)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli