Tra solidarietà e imprenditoria: i premi della Fondazione Poffe

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 6 apr. (askanews) - Offrire opportunità a studenti meritevoli, aiutare concretamente sportivi giovanissimi con rare malattie dello sviluppo, e conferire premi a imprenditori che con la loro attività siano da esempio per le nuove generazioni. Sono questi alcuni degli obiettivi della YEI Conference: Young Entrepreneurs For Italy, evento online inaugurale della Fondazione Poffe, l'organizzazione no profit nata in memoria di Andrea Poffe, fondatore del centro sportivo Zero Gravity. L'evento, in programma l'8 aprile alle 21.00, aperto al pubblico e gratuito, è dedicato ai giovani, ma non solo.

Giovane imprenditore originario di Verona, milanese di adozione, Andrea Poffe aveva scelto di abbandonare una brillante carriera nella finanza, a Londra e New York, per tornare in Italia e dedicarsi alla sua passione fondando quello che oggi è il più grande centro d'Italia dedicato alle discipline acrobatiche. Andrea aveva appena realizzato il sogno di esportare l'acrobatica indoor a Milano, quando è prematuramente scomparso all'età di 40 anni, lo scorso 4 maggio 2020. In continuità con le sue idee, la Fondazione Poffe nasce con l'obiettivo di porre al centro i giovani con difficoltà per supportarli nel raggiungimento dei loro obiettivi. Da qui l'istituzione a partire da quest'anno di tre premi tematici simbolo dell'impegno della Fondazione per Educazione, Sport e Imprenditoria.