Trading con azioni: come funziona?

webinfo@adnkronos.com

Roma, 22 gennaio 20202- I depositi bancari sono il prodotto di risparmio preferito dalle famiglie italiane, tuttavia, con la politica dei bassi tassi d’interesse imposta dalla Banca Centrale Europea (BCE) negli ultimi anni rende questo strumento finanziario appena redditizio. Secondo le statistiche della Banca d’Italia, il rendimento medio dei depositi è appena dello 0,37% (Ultimi dati di Settembre 2019). In questo scenario, il trading online si presenta come una buona alternativa da prendere in considerazione se quello che stiamo cercando è ottenere un ritorno sui nostri risparmi. 

Il trading permette di realizzare investimenti con una moltitudine di strumenti finanziari: CFD, Forex, materie prime, indici di borsa, azioni. Il trading azionario può essere un buon punto di partenza se siamo trader principianti, dal momento che il suo funzionamento è molto più familiare rispetto ad altri mercati come quello delle materie prime. Vediamo cos'è e da dove possiamo cominciare: 

AZIONI 

Nel mercato azionario sono negoziati i titoli di società che vogliono raccogliere capitali per continuare a finanziare le loro attività. Acquistare una quota di una particolare azienda significa possederne una piccola percentuale. Per molti anni l'accesso a questo mercato è stato riservato ad investitori professionali con grandi capitali, ma, grazie allo sviluppo di nuove tecnologie, oggi chiunque può parteciparvi. Tutto ciò di cui hai bisogno è un computer e una connessione a Internet. 

Il trading azionario serve più come strumento per gli investimenti a medio o lungo termine che per la speculazione. Il trader di solito acquista le azioni per mantenerle nel tempo nella speranza che a un certo punto portino ad una redditività, godendo allo stesso tempo della riscossione dei dividendi. Ogni società ha una propria politica di remunerazione degli azionisti. 

Il mercato azionario ha un programma di negoziazione. Le borse valori si aprono e chiudono in un determinato momento. Tutte le transazioni devono essere effettuate entro questi orari prestabiliti. 

Anche se questo è il modo tradizionale di investire in azioni, ci sono altri modi che offrono molti altri vantaggi, ad esempio, il trading attraverso i derivati come i CFD o gli ETF. Come funzionano questi prodotti? Cominciamo con gli ETF. 

ETF 

Gli ETF o i fondi negoziati in borsa possono includere un'ampia gamma di attività, comprese le azioni. Uno dei vantaggi di questi strumenti è che ti aiutano a diversificare il tuo portafoglio senza dover ricercare e analizzare ogni azienda in cui vorresti investire. Un unico ETF comprende titoli di società diverse, di solito dello stesso settore. Questi fondi sono quotati come se fossero un'unica società, con un simbolo commerciale e un prezzo infragiornaliero. 

CFD 

Un CFD o contratto per differenza non è altro che un contratto tra un trader e un broker in cui il primo stabilisce che il prezzo di un certo prodotto -forex, azioni, materie prime, criptovalute, ecc. Se il mercato si muove a tuo favore, guadagnerai la differenza tra il prezzo quando hai aperto l'operazione e quando l'hai chiusa. 

I CFD sono prodotti con leva finanziaria, cioè ti permettono di aprire posizioni con solo una piccola percentuale del valore totale del tuo capitale. La leva finanziaria è uno strumento molto vantaggioso perché permette di moltiplicare i propri profitti. Tuttavia, é importante utilizzarla con buon senso e cautela, in quanto, allo stesso modo, può raddoppiare anche le potenziali perdite. 

Il trading di azioni attraverso i CFD ci dà la possibilità di ottenere rendimenti sia sul mercato dei tori che su quello degli orsi, vale a dire, siamo in grado di negoziare e trarre benefici sia da un mercato al rialzo che da uno scenario al ribasso. A differenza degli investimenti diretti in azioni, in questo caso non le possediamo direttamente, ma potremmo avere il diritto di ricevere il dividendo (dipendendo dal broker con cui lavoriamo). 

ESMA ed FCA ritengono che i CFD siano prodotti complessi e ad alto rischio, quindi prima di iniziare a farci trading è consigliabile essere addestrati e comprendere bene il loro funzionamento. 

Per maggiori info: 

Admiral Markets Italia 

www.admiralmarkets.com/it 

italy@admiralmarkets.com