Trading online: Berkshire (Warren Buffet) sotto le attese

webinfo@adnkronos.com

Roma, 22 Novembre 2019. La holding del celebre magnate Warren Buffet sta per chiudere l’anno con appena il 4,2% di rialzo in borsa, contro il 20% registrato dall’indice S&P 500. 

A rivelarlo è la rivista Bloomberg, sulla quale si può leggere come, alla vigilia della pubblicazione dei dati circa l’ultimo trimestre, starebbe nascendo molta distanza tra chi rimane ancora fedelissimo al celebre finanziere e chi inizia a non creder più nelle sue previsioni oracolari. 

Il tempo dirà chi avrà ragione. Per ora Buffet continua sulla sua strada senza accettare compromessi. 

Molto ha fatto discutere la sua mossa di ribilanciare le quote che la holding possiede di Apple, riducendone il numero. Tuttavia questo non ha corrisposto ad una diminuzione della percentuale di quote in possesso da Berkshire Hathaway, poiché le azioni totali della Mela morsica sono diminuite. 

Fortunatamente esistono diversi siti internet in lingua italiana che permettono di conoscere meglio i mercati e suoi movimenti. Siti come Europar 2010, il quale offre, per esempio, anche un’ottima guida al trading online rimangono imprescindibili per comprendere la direzione dei mercati e scegliere su quale tipologia di azioni investire. 

Berkshire Hathaway sotto le aspettative: 2019 da dimenticare 

In un momento in cui l’economia americana mostra segnali tutto sommato positivi fa specie considerare come una delle più grandi holding a stelle e strisce abbia chiuso con un rialzo di appena il 4,2%, soprattutto in riferimento ai risultati di S&P 500, indice in cui è quotata la società, che viaggia ben oltre il 20% di rialzo in borsa. 

Secondo la nota rivista finanziaria Bloomberg, i risultati deludenti dell’ultimo anno avrebbero avuto effetti negativi ad ampio respiro. Si sarebbe infatti creata una spaccatura tra chi sostiene in maniera indiscriminata l’oracolo di Omaha e chi inizia a svincolarsi dai suoi dettami. 

Sarà dunque molto interessante capire che linea prevarrà, soprattutto considerando l’incredibile liquidità accumulata dalla società. Si parla di ben 122 miliardi di dollari senza ancora un preciso piano su come investirli. 

Nel mentre Buffet si muove a piccoli passi. Il guru della finanza avrebbe trovato una nuova scommessa su cui puntare in RH, gruppo inserito nel settore dell’arredamento di lusso, comprando azioni per un totale di 206 milioni di dollari. 

Anche qui le opinioni sono divergenti. Prima di tutto perché il gruppo RH negli ultimi anni non ha fatto registrare buone performance sui mercati. 

Inoltre non è certo questo il genere d’investimento che molti investitori si aspettano, essendo effettivamente di piccola portata, e non destinato quindi a spostare gli equilibri societari. 

Come che sia, il titolo RH ha registrato in piccolo trend rialzista che confermerebbe la bontà dell’investimento di Buffet. Rimane tuttavia ancora presto per decretare il successo di questa scommessa, i veri risultati si vedranno solo tra qualche mese o più. 

Quale strategia adotterà Buffet nel 2020? 

L’ottimismo nei mercati del magnate americano è proverbiale e lo ha sempre portato a una strategia impronta sull’acquisto più che sulla vendita.  

Sembra quindi un’inversione di tendenza ciò che si legge nel documento depositato alla Securities and Exchange Commission, dove si dichiara che le azioni Apple possedute da Berkshire Hathaway sono passate da 249.589.329 a 248.838.679. 

Buffet ha quindi venduto azioni di un titolo che si è sempre mostrato profittevole per strategie sul lungo periodo? 

Potrebbe sembrare così, ma è tutt’altro. Infatti si è semplicemente ridotto il numero di azioni Apple in circolazione e dunque, nonostante la società di Buffet ne abbia di meno rispetto a qualche tempo fa, ha in realtà acquisito una maggiore quota di proprietà. 

Pur considerando le 750650 azioni in meno nel proprio portafogli, Berkshire Hathaway passa dal detenere il 5,52% della società al 5,60%. Un aumento che corrisponderebbe a circa 6 miliardi in più. 

Come si è visto non è facile comprendere da subito ogni scelta del magnate. Il mondo degli investimenti presuppone una certa preparazione ed uno studio strutturato. 

Ad ogni modo, oggi è difficile dire se Berkshire Hataway rappresenti una delle migliori azioni su cui investire per il prossimo anno. 

Molto sarà più chiaro quando capiremo come vorrà investire l’enorme liquidità accumulata. Inoltre c’è da aspettare la definizione di tutta una serie di fattori ambientali, come la situazione economica americana del prossimo anno, senza le quali ogni analisi rimarrà giocoforza superficiale. 

In linea di massima però, investire sul titolo di Buffet rimane pur sempre una buona scelta nell’ottica di una strategia medio-lunga, dunque con posizioni long, essendo un titolo altamente solido e con a capo pur sempre un visionario della finanza.  

Per maggiori informazioni 

Sito web: https://www.europar2010.org/  

Comunicato a cura di:  

Img Solutions srl 

Roma – info@imgwebsolutions.it