Tradita dall'amore, latitante arrestata il giorno di San Valentino

webinfo@adnkronos.com

E' durata solo un mese la latitanza di M.T., 52enne complice in una rapina. La fuga è finita il giorno di San Valentino: a incastrarla l'amore per il suo compagno.  

La rapina, che fruttò oltre 100mila euro, era stata commessa ai danni di una gioielleria in piazza Plebiscito a Lanciano lo scorso 11 dicembre. Le indagini avevano portato da subito all'arresto e alla carcerazione del complice E.L.. La donna invece era riuscita a sfuggire fino al 'passo falso' del 14 febbraio quando ha deciso di raggiungere il compagno autorizzato a usufruire di alcuni giorni di permesso a casa. I carabinieri l'hanno raggiunta e hanno posto fine alla sua latitanza notificandole l'arresto con l'accusa di concorso in rapina aggravata.