Traffico di droga a Roma, arrestate 51 persone

traffico droga roma

Un’organizzazione criminale ben diramata, in grado di distribuire il traffico di droga in tutte le piazze di spaccio di Roma. Questa la rete sgominata dalla Guardia di Finanza nell’ambito di un’indagine coordinata dalla procura di Roma. L’operazione ha coinvolto quattrocento agenti del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma, elicotteri e unità cinofile. Diverse le regioni interessate, tra cui il Lazio, la Calabria e la Sicilia.

Traffico di droga a Roma, narcotrafficanti e picchiatori

L’organizzazione criminale era costituita da una banda di picchiatori il cui compito principale era quello di sottrarre i soldi con la violenza. Questo ristretto gruppo di soggetti, interno all’organizzazione, aveva infatti il compito di recuperare, con estorsioni e pestaggi, i crediti dovuti per la vendita della droga. Il giudice per le indagini preliminari ha perciò emesso, su richiesta della Direzione distrettuale antimafia di Roma, 50 misure cautelari in carcere e una ai domiciliati. I militari hanno eseguito tutte le ordinanze di custodia all’alba del 28 novembre.

Solo qualche mese prima la Squadra mobile di Enna, in collaborazione con quella di Catania e coordinata dalla procura di Enna, avevano eseguito un’altra importante operazione antidroga. L’operazione “Retiarus” ha compreso 29 perquisizioni, 8 arresti e 7 ordinanze di custodia ai domiciliari mentre altre 22 persone sono state indagate a piede libero nella zona di Enna. Questa rete criminale distribuiva sostanze droganti e stupefacenti a Enna e non solo. Lo spaccio si estendeva infatti fino alle città siciliane di Catania, Ramacca, Barrafranca, Valguarnera Caropepe e San Cono. Il giro di droga riguardava principalmente cocaina, marijuana e hashish.