Traffico illecito di rifiuti nel Frusinate, 5 arresti e sequestri

Traffico illecito di rifiuti nel Frusinate, 5 arresti e sequestri

Frosinone, 28 gen. (askanews) – Una enorme discarica abusiva in una cava è stata scoperta a Ferentino nel Frusinate. Polizia e Carabinieri hanno arrestato cinque persone per traffico illecito di rifiuti, smaltimento illecito di rifiuti, gestione di discarica abusiva, combustione illecita di rifiuti. Posta sotto sequestro anche la cava e 29 automezzi, in cui venivano sversati rifiuti sia pericolosi che non pericolosi. Numerosissimi gli scarichi di rifiuti accertati, che hanno consentito di risalire anche alle società conferenti, operanti prevalentemente nel settore edilizio. La scoperta della discarica abusiva, secondo esponenti della Cisl locale rappresenta l’ennesimo sfregio per un territorio come quello ciociaro che non solo ha dovuto sopportare anni di sversamenti di rifiuti industriali, ma da tempo sembra essere diventata una terra di nessuno dove prolifera l’interramento illecito di rifiuti di vario genere. Una terra dei veleni dove l’inquinamento ambientale si è stretto in un abbraccio mortale con organizzazioni criminali e mafiose”.