Traffico illegale di rifiuti, Maxi sequestro del Noe di Ancona

Pmz

Milano, 12 set. (askanews) - Maxi sequestro del Noe di Ancona in una operazione di contrasto del traffico illegale di rifiuti. Il Nucleo operativo ecologico dei carabinieri, insieme ai funzionari dell'Ufficio delle Dogane di Ancona, hanno bloccato un quantitativo di 27 tonnallate di rifiuti di vario genere, Raee compreso, durante il controllo di un container diretto in Camerun.

Dall'estrazione di parte dei materiali stivati nel container è stato possibile individuare numerosi televisori a schermo piatto di varie dimensioni, monitor a "tubo catodico", veicoli agricoli, varie apparecchiature telefoniche di vecchia concezione nonché modem e varie matasse di cavi elettrici, trasformatori, componenti meccaniche non meglio identificabili percolanti olio minerale, forni a microonde, parti di motori di condizionatori d'aria, parti di ammortizzatori usati per veicoli, reti da letto, materassi, radio, compressori, idropulitrici.

Deferite all'autorità giudiziaria tre pesone di origini camerunensi ma residenti da tempo in Umbria.