Traffico internazionale farmaci antitumorali, 18 arresti -4-

Pmz

Milano, 13 set. (askanews) - Gli accertamenti hanno dimostrato, inoltre, la mancata applicazione delle corrette modalità di custodia dei medicinali oggetto di illecito commercio: infatti alcune categorie di farmaci oggetto di furto richiedevano la vincolante conservazione a temperatura di refrigerazione, condizione necessaria per assicurare l'efficacia del principio attivo farmacologico e dell'azione terapeutica. Tale obbligo di temperatura di conservazione non veniva mantenuto, rendendoli così imperfetti e diventando un potenziale grave pericolo per la salute degli ignari pazienti a causa, nel migliore dei casi, della inefficacia delle funzione curativa. Gli arrestati, associati in diversi istituti di detenzione del Nord e Sud Italia, su disposizione della Procura di Cremona, dovranno rispondere dei reati di associazione a delinquere, ricettazione, furto aggravato e commercio di farmaci guasti ed imperfetti.