Traffico migranti tra Sicilia e Tunisia, scafisti pronti a gettarli in mare - Video

(Adnkronos) - Migranti come pacchi, di cui disfarsi nel caso in cui qualcosa andasse storto. E' il quadro che emergerebbe dall'operazione 'Mare aperto' condotta dalla Polizia di Stato di Caltanissetta, che ha consentito di smantellare un'associazione per delinquere finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Dei 18 destinatari delle misure cautelari disposte dal gip, 12 sono stati catturati, mentre 6 sono tuttora irreperibili poiché probabilmente all’estero. Il gruppo criminale avrebbe organizzato i viaggi sull'asse Tunisia-Sicilia. In particolare, le imbarcazioni degli scafisti sarebbero partite dal porto di Gela o dalle coste dell’Agrigentino per raggiungere la Tunisia e far immediato rientro con il 'carico' di migranti.