Traffico, Roma peggiore in Europa e al mondo seconda solo a Bogotà -2-

Red/Gtu

Roma, 20 gen. (askanews) - Inoltre "abbiamo vissuto un periodo difficilissimo per la pessima qualità ambientale dell'aria di Roma e, con questa condizione dei mezzi pubblici, sappiamo bene che tali giornate torneranno; di contro non si vedono progetti utili, la cura del ferro è al palo, non c'è un metro di tram nuovo costruito e addirittura si rischia di perdere altri binari, con il trenino della Casilina che viaggia su un percorso che sembra accorciarsi sciaguratamente sempre di più".

E - avverte Legambiente Lazio - "anche con l'attuale governo della città abbiamo sentito presentazioni di tanti progetti, quelli bizzarri come le funivie, quelli sacrosanti come le tranvie delle quali si parla da decenni o i prolungamenti e le nuove metropolitane, priorità assoluta per una svolta positiva nel trasporto pubblico romano, ma non c'è niente che si sta concretizzando". Quindi "il posto occupato da Roma in classifiche come questa è solo la conseguenza di tutto ciò".