Traffico, secondo controesodo al via

·1 minuto per la lettura
During the summer, transfers from the most populous cities to those on the coast often create traffic jams on motorways and freeways. The image is taken in Spain and you can see how the lane towards the coast is full of stopped cars while the return lane has little traffic.
During the summer, transfers from the most populous cities to those on the coast often create traffic jams on motorways and freeways. The image is taken in Spain and you can see how the lane towards the coast is full of stopped cars while the return lane has little traffic.

Vacanze agli sgoccioli, tanti gli italiani che si apprestano a tornare a casa. Il secondo fine settimana di rientro dalle ferie promette flussi di traffico sostenuti. A partire dal pomeriggio di oggi, lungo la rete Anas (Gruppo FS Italiane) è infatti previsto un incremento delle auto in circolazione verso i grandi centri urbani e le regioni del Nord.

L'aumento del traffico risente anche delle ultime partenze in direzione delle località di villeggiatura, in particolare lungo le dorsali adriatica, tirrenica e jonica e ai valichi di confine in direzione di Francia, Slovenia e Croazia, e per i numerosi spostamenti locali.

"Si prevede, inoltre, un consistente flusso di traffico - rende noto l'Anas -in prossimità dei centri urbani, soprattutto a partire dal tardo pomeriggio di domenica, in concomitanza con i rientri del fine settimana. Domani sabato 28 agosto dalle 8.00 alle 16.00 e domenica 29 agosto dalle 7.00 alle 22.00 è in vigore il divieto di transito dei mezzi pesanti". 

LEGGI ANCHE: Bike sharing, colonnine, wifi: a Milano l’hub della mobilità dolce

GUARDA ANCHE: Toyota, taglio della produzione del 40 per cento a causa del Covid

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli