Tragedia a Milano: ragazzino in bici investito e ucciso da un tram

Tragedia a Milano: ragazzino in bici investito e ucciso da un tram (Foto Vigili del fuoco)
Tragedia a Milano: ragazzino in bici investito e ucciso da un tram (Foto Vigili del fuoco)

Una terribile tragedia quella che si è consumata a Milano, dove un ragazzino di 14 anni è morto investito da un tram mentre andava a scuola in bicicletta. L'incidente è avvenuto in via Tito Livio. Ancora da accertare le cause dell'incidente.

Da una prima ricostruzione, sembra che il quattordicenne, forse uno studente del vicino liceo scientifico Einstein, stesse pedalando sulla sua bicicletta quando è stato colpito dal mezzo ed è rimasto incastrato tra i binari. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e personale del 118, ma per il ragazzino non c'è stato niente da fare.

LEGGI ANCHE: Investito in bici da un tram a Milano muore 14enne

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Canadair precipitato su Etna, fratello vittima Pozzoli: "Emerga verità"

La circolazione del traffico è bloccata via Monte Velino a via Tito Livio. I soccorritori sono riusciti a estrarre il ragazzino, ma non è stato possibile salvarlo. Le ambulanze del 118 hanno soccorso sul posto anche l'autista del mezzo, di 45 anni, sotto choc.

LEGGI ANCHE: Incidente Milano, 14enne in bici muore investito da tram

L'Atm, l'azienda che gestisce il trasporto pubblico a Milano, ha espresso il cordoglio alla famiglia del 14enne. Il sindaco Giuseppe Sala ha reso noto che proclamerà una giornata di lutto cittadino. "Oggi per Milano è un giorno molto triste", ha scritto il primo cittadino sui social, "sto seguendo con dolore la tragedia di via Tito Livio e il mio pensiero è rivolto alla famiglia del ragazzo. Fin da ora annuncio che proclameremo una giornata di lutto cittadino".

La Procura di Milano ha aperto un'inchiesta per omicidio colposo stradale e ha disposto il sequestro del mezzo per le analisi della scatola nera e delle eventuali telecamere di bordo, l'acquisizione dei video della zona e l'autopsia. Sequestrata anche la bicicletta e si stanno ascoltando i testimoni.