Tragedia ad alta quota, alpinista precipita e muore: cosa è accaduto a Giovanni Anziutti

·1 minuto per la lettura
Giovanni Anziutti
Giovanni Anziutti

Un grave incidente ad alta quota non ha lasciato scampo a Giovanni Anziutti. L’episodio si è verificato sulle Domoliti del Friuli (dal Crodon di Giaf). L’uomo è morto a causa della rottura dell’ancoraggio: fatale l’accaduto per il 70enne di Tolmezzo. La notizia è stata riportata dall’agenzia stampa Ansa.

Incidente sulle Domoliti del Friuli, morto l’alpinista Giovanni Anziutti

Giovanni Anziutti è precipitato mentre si stava calando con la doppia corda. Dopo aver raggiunto la cima avrebbe scelto di rientrare in sicurezza, poi la caduta fatale. Sul posto sono giunti i soccorritori del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico provenienti dal Veneto e da Forni Sopra. Il personale è arrivato fino alla cima del Monte Cridola, senza però trovare alcuna traccia del 70enne.

Incidente sulle Domoliti del Friuli, morto l’alpinista Giovanni Anziutti

Durante la mattinata di mercoledì 22 settembre 2021 è stato avvisato intorno alle ore 8 il corpo dell’uomo. La salma di Anziutti è stata recuperata mediante il supporto di un elicottero che ne ha constatato il decesso.

Incidente sulle Domoliti del Friuli, morto l’alpinista Giovanni Anziutti: altri dettagli

L’uomo era molto conosciuto nella zona ed era un appassionato della montagna. Anziutti era presidente di Leggimontagna, nonché consigliere del Cai (Club alpino italiano) di Forni di Sopra.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli