Tragedia Catania, Meloni: provo rabbia e terribile impotenza

Pol/Tor

Roma, 19 set. (askanews) - "Non siamo riusciti a salvare la vita all'ennesimo bambino di due anni morto soffocato per essere stato dimenticato in auto da un genitore. Non ci siamo riusciti nonostante una legge approvata quasi un anno fa, su mia richiesta, che imponeva di dotarsi di dispositivi di sicurezza per impedire altre tragedie". E' quanto ha dichiarato il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni.

"Non ci siamo riusciti - ha aggiunto- perché il decreto attuativo della legge non è mai stato emanato, e dunque la legge non è mai entrata in vigore. Non ci siamo riusciti perché, probabilmente, rispetto a salvare la vita a un solo bambino c'erano priorità più redditizie a livello di consenso. Da madre provo una grande rabbia, da politico un terribile senso di impotenza".