Tragedia in India: l’istante del crollo del ponte sospeso è drammatico, almeno 130 vittime

Nei giorni delle festività tradizionali indiane dedicate alla luce, il Diwali e il Chhath Puja Festival, il ponte sospeso - lungo 230 metri - è l’attrazione principale del Fiume Machhu, nella regione di Gujarat, In India. Quest’anno però, i festeggiamenti sul ponte tibetano si sono trasformati in una tragedia. Nella sera del 30 ottobre 2022 infatti, la struttura sospesa è collassata su sè stessa, provocando la caduta nelle gelide acque del fiume di oltre 140 persone. Quasi nessuno è riuscito a salvarsi la vita. Secondo le autorità locali infatti, le vittime del crollo sono almeno 134, una cifra ancor più spaventosa se si pensa che a camminare sul ponte in quel momento c’erano anche numerosi bambini. Si tratta della tragedia più letale avvenuta nel Paese negli ultimi 10 anni.