Tragedia Mottarone: raccolta fondi Comunità ebraica Milano per piccolo Eitan

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 24 mag. (Adnkronos) – La Comunità ebraica di Milano ha dato il via a una raccolta fondi per aiutare il piccolo Eitan, unico sopravvissuto alla tragedia di ieri, sul Mottarone, e ancora ricoverato a Torino, in prognosi riservata. Il bambino, 5 anni, frequentava la scuola della comunità.

"Cari Amici, come saprete Amit Biran e la sua famiglia hanno tragicamente perso la vita nell’incidente della funivia di Stresa. Amit lavorava presso la Scuola e accoglieva ogni giorno con il suo sorriso i nostri figli. La Fondazione Scuola con la Comunità Ebraica di Milano, si è attivata per una raccolta di emergenza al fine di assistere la famiglia e il piccolo Eitan che ancora lotta per la vita", spiega l'appello per la raccolta dei fondi.

Si può aderire alla campagna attraverso la pagina “Dona Ora” sul sito della Fondazione: https://www.fondazionescuolaebraica.it/dona-ora; facendo un bonifico bancario con causale “Raccolta fondi per aiuto famiglia Amit Biran” a Fondazione per la Scuola della Comunità Ebraica di Milano (Bper Banca, Iban IT62F0538701615000042207490); oppure contattando direttamente segreteria@fondazionescuolaebraica.it o telefonicamente al numero +39 345 352 3572.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli