Tragedia a Pelugo, muore 72enne dopo essere stato travolto e trascinato per 3 km

·1 minuto per la lettura
Pelugo 72enne morto incidente
Pelugo 72enne morto incidente

Tragedia in Trentino dove un uomo di 72 anni è morto dopo essere stato travolto da due auto tra Pelugo e Javré (frazione di Porte di Rendena). Sarebbero ancora diversi gli aspetti da chiarire sulla dinamica. Stando a quanto riportano prime informazioni della vicenda, l’uomo, dopo essere stato travolto dal secondo veicolo, è stato trascinato per circa 3 km.

Pelugo 72enne morto incidente, la ricostruzione

Prime ricostruzioni sull’incidente – riportate da “Il dolomiti.it” – e la cui dinamica è stata affidata alle Forze dell’ordine, segnalano che il 72enne è stato travolto una prima volta da una vettura, che in quel momento, si stava dirigendo verso Tione. È stato proprio nel momento in cui il conducente si stava apprestando a dare soccorso che è successa la tragedia. Un altro veicolo è sopraggiunto, travolgendo l’uomo per una seconda volta. Quest’ultimo lo ha appunto trascinato per qualche chilometro prima di perdere poi le tracce.

Pelugo 72enne morto incidente, i soccorsi

Nel frattempo sarebbero stati tempestivi i soccorsi. A giungere sul posto gli operatori sanitari del 118, i vigili del fuoco della sezione di Pelugo oltre che la Polizia Municipale delle Giudicarie e i Carabinieri.

Pelugo 72enne morto incidente, chi è la vittima

Stando a quanto rende noto “Il Dolomiti.it”, la vittima è stata identificata: si tratta del 72enne Aldo Valentini. A nulla sarebbero serviti i soccorsi per l’uomo, le cui condizioni di salute, si sarebbero rivelate fin da subito molto gravi. Intanto le Forze dell’ordine starebbero eseguendo ulteriori accertamenti volti ad identificare il secondo veicolo che, al momento dell’impatto non si è fermato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli