Tragedia per la star dei reality: muore la bimba appena nata

Tragedia per la star dei reality: muore la bimba appena nata.  (Photo by Chris J Ratcliffe/Getty Images)
Tragedia per la star dei reality: muore la bimba appena nata. (Photo by Chris J Ratcliffe/Getty Images)

Una terribile tragedia ha colpito Lauren Goodger, volto noto della tv britannica per la sua partecipazione a talent show o reality come 'Dancing on Ice' (equivalente del nostro 'Notti sul ghiaccio') e 'Celebrity Big Brother' (versione oltremanica del 'Grande Fratello Vip'). La modella 35enne, incinta di una femminuccia, ha infatti partorito solo per scoprire che la sfortunata bambina era senza vita.

GUARDA ANCHE: Carenza di Vitamina D in gravidanza: quale rischio corrono le donne incinte?

La piccola in realtà è morta appena uscita dal grembo della sua mamma, e proprio per questo motivo Lauren Goodger non si dà pace. "Ho chiesto e ottenuto di fare un'autopsia, perché ho il sospetto che il suo ossigeno possa essere stato limitato", ha spiegato in un'intervista per 'The Sun'. La sua gravidanza, come spiegano i media inglesi, non aveva mai presentato alcun tipo di problema.

LEGGI ANCHE: Vaccino in gravidanza, quali sono gli effetti sui neonati? Nuova scoperta

Ciò che Lauren Goodger ha denunciato a 'The Sun' è anche un profondissimo stato di angoscia. "Devo capire per quale motivo sia morta mia figlia. Lo devo sapere, per la mia salute mentale", è stato il suo urlo di dolore nel corso dell'intervista. Secondo i media britannici, ben dieci medici hanno fatto tutto il possibile per salvare la vita della piccola.

Tragedia per la star dei reality: muore la bimba appena nata. (Photo by Joe Maher/Getty Images)
Tragedia per la star dei reality: muore la bimba appena nata. (Photo by Joe Maher/Getty Images)

Ma Lauren Goodger non si arrende: "Lorena era una bimba sana. È nata dopo una gravidanza da manuale, e l'ho stretta tra le mie braccia. Mi sembrava addormentata, ero convinta che a un certo punto si svegliasse". Purtroppo non è stato così. E la modella ha una sua idea: "Aveva due nodi al cordone ombelicale. Per questo c'è il sospetto che non le sia arrivato abbastanza ossigeno".

VIDEO - Ansia in gravidanza: 6 modi di calmare la mente

Una storia a tutti gli effetti tragica, che Lauren Goodger ha deciso di raccontare per un motivo molto preciso. Che non ha nulla a che fare con la pubblicità personale. "Lorena è morta, e da allora moltissime donne mi hanno mandato messaggi in cui mi hanno raccontato di aver vissuto la stessa esperienza. Ora quindi voglio raccontare la storia di Lorena, per poter essere d'aiuto a chi stesse affrontando una situazione del genere. Devono sapere che non sono da soli".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli