Tragedia in provincia di Bergamo: deceduto disabile 44enne

·1 minuto per la lettura
incidente a parre morto disabile automedica
incidente a parre morto disabile automedica

La storia dell’incidente a Parre dove è morto un disabile, appare surreale e incredibile. Per Alex Riva, un disabile di 44 anni, avrebbe dovuto essere una giornata come tutte le altre. Quel pomeriggio, si era recato infatti all’interno del centro disabili di Parre, in provincia di Bergamo per svolgere alcuni lavori. Invece i risvolti di quel pomeriggio si sono rivelati particolarmente crudi. Durante lo spostamento di una sedia, una delle gambe d’acciaio gli si è conficcata direttamente nel collo, recidendo in modo netto la carotide.

Incidente a Parre, morto disabile

“Per arrivare in giardino bisogna fare due gradini, lui è caduto e si è infilzato il collo nella gamba della sedia”, così ha dichiarato la madre durante un’intervista all’eco di Bergamo. Un movimento quindi in apparenza semplice, ma che nel mentre si è rivelato fatale.

Nonostante il pronto intervento dei soccorritori del 112, che sono arrivati sul posto con ambulanza e automedica, non c’è stato nulla da fare. Al loro arrivo l’uomo era già dissanguato e in condizioni a dir poco gravissime. Alex è morto poco dopo lasciando nello sconforto totale parenti e amici.

Chi era Alex Riva

Alex Riva, era benvoluto da tutti nel piccolo comune di Parre nel bergamasco. Da anni, partecipava infatti ad attività volte al reinserimento di ragazzi in difficoltà e disabili all’interno del centro socio educativo gestito dalla cooperativa sottosopra di Parre. Un sorriso dunque sempre per tutti, che sicuramente non verrà mai dimenticato. I funerali di Alex si terranno il 31 luglio alle ore 15 nella chiesa parrocchiale di Parre.