Tragedia in provincia di Reggio Calabria con la vittima schiacciata dal mezzo in un terreno

Un muletto in sosta
Un muletto in sosta

Si ribalta con il muletto che lo schiaccia, morto pensionato di 79 anni. La tragedia si è consumata nella giornata di venerdì 17 giugno in provincia di Reggio Calabria con la vittima uccisa dal mezzo in un terreno di sua proprietà nel quale stava lavorando. A perdere la vita in territorio di Polistena è stato G.D., come spiegano i media locali che si sono dovuti occupare della terribile notizia.

Si ribalta con il muletto, morto pensionato

L’uomo è letteralmente rimasto schiacciato da un muletto all’interno di un terreno di sua proprietà. Sul tragico incidente al lavoro si sta cercando da ore di risalire a cause e dinamiche esatte ma al momento l’esatta sequenza di eventi che ha portato alla morte del pensionato è oggetto di indagini approfondite e meticolose ma ancora incomplete.

Forse un carico sbilanciato all’origine della tragedia

Vero è che della tragedia esiste uno storico generale e secondo quella prima ricostruzione degli inquirenti l’uomo stava facendo dei lavori per spostare del materiale all’interno di un capanno. Questa attività si stava svolgendo in Contrada Grecà. Ad un certo punto, forse per un carico sbilanciato o “inforcato” male dal muletto, il mezzo si è ribaltato provocando la  morte del pensionato che evidentemente aveva cercato di lanciarsi fuori esattamente mentre il muletto si inclinava. Sul posto, oltre ai carabinieri della territoriale, anche il personale del 118 che non ha potuto fare altro che constatare il decesso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli