Tragedia in provincia di Siracusa: un uomo decede in palestra

Tragedia ad Avola, va in palestra ma muore durante l’allenamento
Tragedia ad Avola, va in palestra ma muore durante l’allenamento

Tragedia ad Avola, comune italiano del libero consorzio comunale di Siracusa in Sicilia, dove un uomo di 65 anni è morto durante un allenamento in palestra. L’uomo era un frequentatore assiduo del posto, in quanto iscritto alla scuola, che si trova nella zona della stazione ferroviaria.

Avola, tragedia in palestra: un uomo muore durante un allenamento

Tuttavia, per quanto l’accaduto si sia verificato nei giorni scorsi, sulla vicenda sono in corso alcune indagini dei carabinieri, accertamenti finalizzati alla ricostruzione delle ultime ore di vita della vittima, affinchè si possa capire cosa sia davvero successo. Basti pensare che la salma è a disposizione della magistratura per tutti gli accertamenti necessari.

Si pensa ad un malore durante gli esercizi

Stando, infatti, ad una prima ricostruzione, l’uomo avrebbe avvertito un malore durante alcuni esercizi, tanto da essere stato soccorso da alcuni testimoni, i quali purtroppo non hanno evidentemente potuto far nulla per salvarlo.

Le indagini sul decesso

Si sospetta al momento che il 65enne possa essere stato colto da un infarto, tuttavia sotto questo punto di vista è necessario attendere le valutazioni degli inquirenti. Quest’ultimi hanno già ascoltato ed interrogato diverse persone, tra cui coloro che si trovavano in palestra oppure parenti ed amici. Essi hanno, infatti, sottolineato che l’uomo non era uno sprovveduto, bensì una persona attenta alla cura di se stesso con la passione per il fitness.

Nel frattempo anche i militari si stanno accertando del fatto che l’uomo non soffrisse di alcuna patologia, che potrebbe rivelarsi la causa del suo decesso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli