Tragedia in provincia di Venezia, 65enne muore tragicamente cadendo da un'impalcatura

·1 minuto per la lettura
65enne cade da impalcatura
65enne cade da impalcatura

Una tragedia ha colpito Jesolo in provincia di Venezia dove, un uomo di 65 anni è morto cadendo da un’impalcatura, mentre stava tagliando un ramo di un albero posto nel suo giardino. Le circostanze sarebbero state particolarmente drammatiche per l’uomo che sarebbe infatti precipitato da circa 4 metri. Per lui non ci sarebbe stato nulla da fare.

65enne cade da impalcatura, la vicenda

Erano circa le ore 14 di martedì 16 novembre, quando Gianpaolo Zanusso, un uomo di 65 anni residente a Jesolo (Venezia), è caduto da un’impalcatura precipitando da circa 4 metri d’altezza. Stando a quanto riporta Fanpage.it la dinamica dell’incidente sarebbe apparsa chiara. Quello dell’uomo sarebbe stato infatti un incidente domestico.

65enne cade da impalcatura, i soccorsi

Nel frattempo sarebbero giunti sul posto gli agenti della Polizia locale che avrebbero eseguito in loco tutti i rilievi del caso. Giunti inoltre gli operatori sanitari del 118, arrivati con un’ambulanza. Ogni tentativo di rianimare l’uomo sarebbe stato vano. L’uomo era infatti già deceduto, per i sanitari non ci sarebbe stato null’altro da fare se non dichiararne il decesso.

65enne cade da impalcatura, chi era Gianpaolo Zanusso

Cittadino molto stimato di Jesolo, Gianpaolo Zanusso riporta “Il Gazzettino” – ha esercitato a lungo la professione di infermiere presso l’ospedale di zona. Il suo esempio virtuoso ha portato il fratello e la figlia a prendere la sua strada. La scomparsa dell’uomo ha lasciato un grande vuoto in quanti gli hanno voluto bene e hanno avuto la possibilità di consocerlo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli