Tragedia sfiorata in un cantiere di via Marzabotto dove è avvenuto il terribile incidente

La gru crollata sul palazzo a Bologna
La gru crollata sul palazzo a Bologna

Gru crolla  su un palazzo: paura a Bologna e strage evitata solo per un fortunoso gioco di circostanze. La tragedia è stata sfiorata nel primissimo pomeriggio di oggi, 23 novembre, in un  cantiere di via Marzabotto dove è avvenuto il terribile incidente. Secondo le prime ricostruzioni dell’accaduto poco dopo dopo le 12, una gru è crollata danneggiando, nella caduta, un palazzo vicino all’area dei lavori.

Bologna, gru crolla su un palazzo

In queste ore di pieno pomeriggio sono in corso gli accertamenti per ricostruire la dinamica dell’accaduto e per individuare eventuali profili di responsabilità in conto a terzi. Al momento la strada risulta ancora ma, come spiegano i media regionali dell’Emilia Romagna, non si registrano persone ferite. Sul posto sono impegnati vigili del fuoco, polizia locale, 118 e carabinieri. E assieme all’ambulanza, al 115 ed alle forze dell’ordine è arrivato anche il sindaco di Bologna Matteo Lepore con il presidente del quartiere Porto-Saragozza Lorenzo Cipriani e con l’assessore Simone Borsari.

Il racconto: “Un boato come se fosse il terremoto”

Ecco la drammatica testimonianza della proprietaria dell’appartamento colpito rilasciata a Bologna Today: “Fortunatamente ero in cucina e ha colpito il tetto del terrazzo, se fosse caduta un po’ più in là sarebbe piombata proprio dentro camera di mia madre”. E ancora: “Abbiamo sentito un boato. Poi come se ci fosse il terremoto“.