Tragedia a Trieste il giorno di Pasqua: esploso appartamento

·1 minuto per la lettura
Esplosione appartamento Trieste
Esplosione appartamento Trieste

Una tragedia ha sconvolto la città di Trieste proprio nel giorno di Pasqua. Poco dopo le ore 13 un giovane è deceduto dopo che un appartamento situato nel rione San Giacomo è esploso. Ferita anche una donna residente nell’abitazione adiacente. Stando a quanto appreso la donna che è stata trasportata all’ospedale di Cattinara, non si troverebbe in gravi condizioni. Nel frattempo vigili del fuoco, sanitari e Forze dell’ordine sarebbero ancora in azione.

Trieste, esploso un appartamento

Un morto e un ferito. Questo il bilancio dell’esplosione in un appartamento a Trieste nel rione San Giacomo che ha ucciso un giovane e ferito una donna poco dopo le ore 13 del 4 aprile. Stando a quanto appreso non sarebbero ancora note le cause dell’esplosione. Potrebbe essersi trattato di una fuga di gas. Sul posto dell’incidente starebbero operando le forze dell’ordine oltre che operatori sanitari e vigili del fuoco.

A commentare quanto accaduto il Governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga che davanti alle telecamere di Telequattro ha messo in evidenza come questa vicenda sia stata a dir poco drammatica: “Un dramma, dobbiamo aspettare che vengano svolti accertamenti per capire cosa è successo. Sarebbe stata comunque una giornata di Pasqua difficile a causa del Covid, questo peggiora la situazione. È un dramma”.