Tragedia in un agriturismo di Pisa: morta una donna

carabinieri
carabinieri

Una donna di 99 anni è annegata nella piscina di un agriturismo a Valtriano di Fauglia, in provincia di Pisa. Si precisa come la piscina in questione fosse a uso esclusivo dei clienti della struttura ricettiva. L’anziana era effettivamente ospite dell’agriturismo, ma la dinamica di quanto accaduto è ancora da chiarire. L’allarme è scattato intorno alle 21 dello scorso 11 luglio quando il cadavere dell’anziana è stato rinvenuto all’interno della piscina.

Anziana annegata nella piscina dell’agriturismo: l’arrivo del 118

L’arrivo del 118 è stato immediato. Cone informa Today, sul posto è giunta un’automedica da Pontedera, ma per la 99enne non è stato possibile fare nulla, se non constatarne la morte. Giunti sul posto anche i carabinieri della Compagnia di Pontedera per ricostruire la vicenda. Tra un mese la donna avrebbe compiuto i 100 anni.

Chi è la vittima

Come informa La Nazione, la vittima risponde al nome di Milena Mancini, nata nel 1922. Il cadavere della donna è stato scoperto da uno dei suoi famigliari. Sono stati in seguito allarmati i soccorsi. I militari presenti sul luogo hanno subito informato il magistrato di turno. Secondo le prime ipotesi si sarebbe trattato di un tragico incidente domestico. È possibile che la 99enne sia scivolata e non abbia avuto modo di chiedere aiuto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli