Traghetto Corsica Linea soccorre 18 migranti sulla rotta per Marsiglia

traghetto corsica linea

Un traghetto della Corsica Linea (che collega l’isola alla costa francese, ma effettua collegamenti anche tra Sardegna, Tunisia e Algeria) ha soccorso 18 migranti in mare sul tratto compreso tra l’isola d’Elba e la Corsica. Le operazioni di soccorso sono avvenuto domenica 25 agosto nella notte: si tratta del primo episodio di questo tipo per la compagnia. I naufraghi, da quanto si apprende, si trovavano sulla rotta per Marsiglia. Pasquine Albertini, il portavoce della compagnia, ha chiarito: “Abbiamo applicato il principio di solidarietà fra chi frequenta il mare”.

Migranti, traghetto Corsica Linea

Nella mattinata dello scorso 25 agosto, presso la Sala Operativa della Capitaneria di Porto di Portoferraio, avevano avvistato un’imbarcazione. Una volta constatata la posizione (tra l’Isola d’Elba e la Corsica) sono iniziate le operazioni di soccorso. A salvare i 18 migranti in mare sarebbe stato l’equipaggio della Corsica Linea, un traghetto che effettua collegamenti con la costa francese. Sulla barca (secondo quanto riferito dai media locali) c’erano 2 mila persone, mentre il motore era in avaria. I naufraghi sono sbarcati al porto sicuro più vicino, quello di Marsiglia. A lanciare l’allarme, inoltre, sarebbe stato proprio il capitano della nave, subito dopo aver allertato anche i familiari. La Capitaneria di Porto di Livorno, infine, ha preso il controllo della situazione e ha inviato una motovedetta Cp 725 della Guardia costiera elbana sul posto. Una volta accertata la buona salute delle persone a bordo, i militari hanno avviato le operazioni di salvataggio. Tutto si è concluso per il meglio.