Traghetto Moby urta scoglio, squarcio nello scafo: collegamenti sospesi

traghetto moby

Il traghetto Moby che effettua collegamenti tra Sardegna e Corsica nella giornata di venerdì ha urtato contro uno scoglio, causando uno squarcio di ben 8 metri allo scafo. Sospesi momentaneamente tutti i collegamenti.

Traghetto Moby, squarcio nello scafo

Incidente nel mare di Sardegna. Nella giornata di venerdì 7 febbraio il traghetto Moby che effettua il tragitto fuori dal porto gallurese, ha urtato inavvertitamente contro uno scoglio, procurando uno squarcio di ben 8 metri allo scafo, obbligando l’equipaggio a rientrare in banchina.

Tutti i collegamenti sono stati sospesi per l’intero arco della giornata, in attesa di capire le cause di questo incidente. Per fortuna, nessun ferito e nessuna perdita di idrocarburi nella acque.

La dinamica dell’incidente

Ancora non è chiara la dinamica di questo tamponamento. Ora le indagini sono sotto il controllo della Capitaneria di porto che nelle prossime grazie all’ausilio dei tecnici di Livorno dovrebbe acquisire più informazioni tecniche riguardo allo scontro contro lo scoglio.

Secondo quanto riporta La nuova Sardegna, il traghetto sarebbe rimasto fermo per 2 giorni nel porto a causa del maltempo e sarebbe ripartito venerdì mattina colmo di viaggiatori. Non si esclude quindi l’ipotesi del sovraffollamento, che avrebbe reso più complicata la manovra al capitano di bordo, rendendo quindi meno nitida la visione dello scoglio in mare. Si attendono aggiornamenti dai tecnici, che già da ieri sono al lavoro per riparare il traghetto. Per il momento tutti i collegamenti in mare rimangono sospesi verso la Corsica.