Tragico sbarco nella locride, un morto e un ferito grave

Reggio Calabria, 26 apr. (LaPresse) - Tragico sbarco questa mattina nella locride. Un uomo di 36 anni è morto e uno è ricoverato in gravissime condizioni all'ospedale di Locri (Reggio Calabria). I migranti, all'alba, sono stati scaricati in mare degli scafisti a poca distanza dalla riva. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e la polizia, che hanno rintracciato circa 35 persone nei pressi della statale 106 Jonica anche se gli stranieri hanno raccontato di essere partiti in 44. L'uomo ferito ha varie ecchimosi sul corpo e difficoltà respiratorie. Non si conoscono, invece, le cause del decesso. Il magistrato di turno sta predisponendo l'autopsia.

Ricerca

Le notizie del giorno