Tragico scontro in A4: David lotta tra la vita e la morte

david benedetti

David Benedetti, il fidanzato di Giulia, lotta ancora tra la vita e la morte. La coppia, infatti, è rimasta vittima di un tragico incidente avvenuto tra i caselli di Palazzolo e Rovato, sull’autostrada A4, nella notte tra martedì e mercoledì scorsi. La ragazza di 27 anni residente a Dalmine aveva perso la vita sul colpo. David, invece, era stato ricoverato in rianimazione presso gli Spedali Civili di Brescia. Le sue condizioni, però, non sono ancora migliorate. Il pm ha disposto l’autopsia sul corpo della ragazza, mentre le indagini sul caso continuano.

Le condizioni di David

Nella notte tra martedì 24 e mercoledì 25 luglio è avvenuto un tragico incidente sull’autostrada A4, all’altezza di Palazzolo. Un’auto era sbandata tra i caselli di Rovato e Palazzolo causando la morte di Giulia. Nello scontro, infatti, la ragazza di 27 anni residente a Dalmine, in provincia di Bergamo, aveva perso la vita. Sull’auto insieme a lei, però, c’era anche il fidanzato David Benedetti. Il ragazzo, 28enne alla guida dell’auto, era rimasto gravemente ferito e le sue condizioni restano tutt’ora gravi. David sta lottando tra la vita e la morte presso gli Spedali Civili di Brescia nel reparto di rianimazione. La prognosi resta riservata. Sul caso sta indagando la Polizia Stradale di Seriate. Il pm della procura di Brescia Teodoro Catananti, infine, ha disposto l’autopsia sul corpo della vittima. Le condizioni di David non permettono agli inquirenti di ascoltare una ricostruzione dell’incidente. Inoltre, continuano le ricerche di indizi che possano aiutare la polizia a comporre il puzzle dell’incidente.